GABRIELLA SANTINI “Leonardo e il fiore della vita” – Gruppo Raffaello
11th Nov

2017

cop-leonardo

GABRIELLA SANTINI “Leonardo e il fiore della vita” – Gruppo Raffaello

Leonardo e il Fiore della vita di Gabriella Santini, edito del Raffaello Ragazzi 2015, è un romanzo ibrido, contiene ossia le caratteristiche del romanzo giallo, biografico e di formazione.
La storia racconta di Leonardo, un ragazzo di undici anni, che naviga fuori orario con il suo tablet osservando gli astri. Ad un tratto, riceve un’email dal suo insegnante di tecnica, il quale gli consegna un allegato del “Fiore della vita” di Leonardo da Vinci e una successione numerica che il giovane dovrà decifrare. Gli chiede inoltre la massima segretezza e di richiedere, qualora ce ne fosse bisogno, solo l’aiuto del padre, architetto e studioso amatoriale di Leonardo da Vinci. In classe il “Fiore della vita” capita nelle mani di Lia, prima della classe, che riconosce la figura geometrica ritenuta sacra e colma di misteri. I due giovani decidono insieme di continuare lo studio. Una gita scolastica a Vinci, luogo dove ha sede il museo dedicato a Leonardo da Vinci, consente ai ragazzi di entrare in possesso del primo tassello. Un giorno il padre del ragazzo, li conduce nel luogo in cui da Vinci era cresciuto e proprio nella basilica di San Miniato, ritrovano l’ultimo tassello e non solo: entrambi saranno rapiti da due uomini inaspettati.
Nel romanzo troviamo la ricerca documentale, vi sono infatti precisazioni storiche su Leonardo da Vinci, le sue tavole, alcuni misteri. La scrittura non é mai stucchevole, difatti l’autrice riesce a coinvolgere il lettore.
Uno dei messaggi di questo romanzo é lo sprono ad essere curiosi: “Non si volta chi a stella é fisso”. Frase che pronuncia anche lo stesso Leonardo Da Vinci, che significa che colui che ha un obiettivo non é disposto a perderlo di vista tra le sue priorità. Non importa quanto siamo bravi o quanto noi siamo  intelligenti, conta impegnarsi per raggiungere i propri obiettivi con il massimo dei risultati. Chiunque ha talento.
“Impegnati uomo se vuoi fare qualcosa di grande.”  (George Christoph Lichtenber)

Mariarca Arancio 4AP | Liceo Serao – Centro Leggimi Forte

Condividilo:

Non ci sono commenti

Devi essere loggato per lasciare un commento.